A265B La gestione delle risorse nelle Amministrazioni statali dopo la riforma contabile

 

DURATA
2 giorni

DATE
2a edizione: 4-5 ottobre 2017

ORARIO
1° giorno: 9-13/14-16,30
2° giorno: 9-14,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORI
Dott. Angelo CAGNAZZO
Dirigente Ministero dell’economia e delle finanze
Dott. Eugenio STARNINO
Dirigente Ministero dell’economia e delle finanze

OBIETTIVI
Il seminario si propone di illustrare la disciplina della gestione delle risorse nelle Amministrazioni centrali dello Stato, sulla base delle disposizioni contenute nella legge di contabilità e finanza pubblica (l. 196/09), recentemente modificata dai decreti legislativi n. 90/16 e 93/16 e dalla l. 163/16.

PROGRAMMA
La riforma della legge di contabilità e finanza pubblica. L’introduzione del “principio del pareggio di bilancio” nella Carta costituzionale e la relativa disposizione attuativa (l. 243/12, come modificata dalla l. 164/16).
Il ciclo e gli strumenti della programmazione economico-finanziaria e di bilancio: il documento di economia e finanza, la nota di aggiornamento al documento di economia e finanza pubblica. L’integrazione del processo di revisione della spesa nel ciclo del bilancio: gli accordi tra i Ministeri. Il rafforzamento del ruolo allocativo del bilancio dello Stato e il superamento della legge di stabilità.
Il bilancio dello Stato. La struttura del bilancio dello Stato per missioni e programmi e il suo raccordo con la COFOG (Classificazione delle funzioni di governo). Il programma quale unità di voto per la decisione parlamentare. L’introduzione delle azioni. Bilancio decisionale e bilancio gestionale. La classificazione delle spese secondo la natura economica e autorizzatoria. La flessibilità del bilancio in fase di formazione e di gestione. La gestione di competenza, di cassa e dei residui. La nuova nozione di impegno contabile e la predisposizione del piano finanziario dei pagamenti (cronoprogramma). La copertura finanziaria delle leggi. Il rendiconto generale dello Stato.
La nota integrativa agli stati di previsione dei Ministeri e al rendiconto generale dello Stato. La direttiva del Ministro. L’individuazione e la definizione degli obiettivi. L’interrelazione con il Piano delle performance.
Il budget strumento di programmazione: finalità, formazione e tecniche di elaborazione. La consuntivazione economica: la rilevazione annuale dei costi e il sistema Sicoge. La riconciliazione del budget economico con il bilancio finanziario.
La contabilità economico-analitica per centri di costo: finalità, funzionamento e relazione con il controllo di gestione. Il sistema contabile: 1) il piano dei conti; 2) il piano dei centri di costo; 3) il piano dei servizi. L’applicazione delle Missioni e dei Programmi in contabilità economica.
Il d.l.vo 90/16: adozione, in fase di gestione e a fini conoscitivi, della contabilità economico-patrimoniale in affiancamento alla contabilità finanziaria da parte delle Amministrazioni dello Stato, il piano dei conti integrato, la transazione contabile elementare ed i principi contabili.

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.49384866 - Email: seminari Ceida