A541A La revisione e il controllo contabile nelle P.A.

 

ALLA LUCE DELLA RIFORMA DEI CONTROLLI INTERNI INTRODOTTA DAL D.L. 174/2012, CONVERTITO IN L. 213/12

- TIPOLOGIE
- LE TECNICHE
- I PRINCIPI

DURATA
2 giorni

DATE
1a edizione: 12-13 giugno 2017

ORARIO
9,00 - 14,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA  (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORI
Dott.ssa Cinzia BARISANO
Magistrato Corte dei conti
Prof. Stefano POZZOLI
Ordinario di ragioneria delle P.A. locali Università di Napoli “Parthenope”
Coordinatore Gruppo Principi di revisione IFAC

PROGRAMMA
I controlli interni ed esterni: caratteristiche generali. La riforma dei controlli interni di regolarità amministrativa e contabile introdotta con il d.l.vo 123/11. I controlli esterni.
Le funzioni di controllo della Corte dei conti: sulle Amministrazioni dello Stato, sugli enti pubblici, sulle Regioni e sugli enti locali, sulle aziende sanitarie e ospedaliere.
La contrattazione collettiva e integrativa
Il d.l. 174/12 (conv. in l. 213/12): nuove forme di controllo sulle Autonomie locali. La revisione contabile e i controlli sulle Regioni: controlli sui bilanci di previsione e sui rendiconti, giudizio di parifica del rendiconto regionale, verifica dei rendiconti dei Gruppi consiliari delle Regioni, relazioni sulla gestione e sul funzionamento dei controlli interni, controllo sulla copertura delle leggi di spesa regionali. Rafforzamento dei controlli sugli enti locali: controllo sulla legittimità e regolarità delle gestioni e sul funzionamento dei controlli interni, nuovo controllo sui bilanci e sulla gestione finanziaria degli enti locali, procedura di riequilibrio finanziario pluriennale e connessioni, fondo di rotazione per assicurare la stabilità degli enti locali, pre-dissesto, dissesto finanziario e responsabilità. Giurisprudenza della Corte Costituzionale.
Nuove competenze giurisdizionali della Corte dei conti in materia di controllo sulle Autonomie locali: i giudizi in composizione speciale. Principale produzione giurisprudenziale.
Cenni alle più recenti modifiche costituzionali: pareggio di bilancio, legge rinforzata.
Tipologie dei controlli amministrativo-contabili con particolare riguardo ai sistemi di contabilità autorizzatoria ed economica. Uffici di ragioneria, revisori e collegi sindacali. Controllo contabile e funzione di revisione nelle amministrazioni pubbliche: nei ministeri, negli enti pubblici ex l. 97/03, nelle società pubbliche.
La revisione negli enti locali, nelle regioni e nelle aziende sanitarie. I principi dell’Ordine dei commercialisti. Analisi degli schemi di parere al bilancio e al rendiconto, elaborati dal Consiglio nazionale dei dottori commercialisti in collaborazione con Ancrel. Il rispetto dei vincoli di finanza pubblica e delle spese del personale.
Le competenze dei revisori ai sensi dell'art. 239 del d.l.vo 267/2000. I pareri obbligatori. Certificazione e revisione dei conti: tecniche utilizzabili, relazioni; carte di lavoro e loro conservazione. Tecniche di campionamento e selettive. caratteri e modalità di stesura di una relazione sui conti. Il controllo contabile nelle Regioni, negli enti locali, nelle società partecipate, nelle aziende sanitarie.
La riforma dei controlli interni di regolarità amministrativa e contabile introdotta con il d.l. 174/12. La revisione legale dei conti nelle società quotate in borsa, per azioni, in accomandita, a responsabilità limitata.

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.49384866 - Email: seminari Ceida