M189 MASTER IN DIRITTO E GIUSTIZIA DELLO SPORT

 

DURATA
6 giorni
articolato in tre moduli frequentabili anche singolarmente

PERIODI DI SVOLGIMENTO
6-7 ottobre 2017
20-21 ottobre 2017
10-11 novembre 2017

ORARIO
1° giorno di ciascun modulo: 15-19
2° giorno: 9-13

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 950,00+ IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORE
Prof. Avv. Paolo GARRAFFA
Docente di Organizzazione e Diritto dello sport presso la Link Campus University (sede di Catania); Dottore di ricerca in Integrazione europea, diritto sportivo e globalizzazione giuridica presso l’Università di Palermo; Master in Diritto sportivo internazionale presso la ISDE di Madrid; già sostituto Procuratore della FIGC

OBIETTIVI
Il Diritto sportivo rappresenta, al giorno d’oggi, una realtà del mondo professionistico piena di stimoli e potenzialità, sebbene ancora priva di percorsi realmente formativi ed efficaci.
Con questa dichiarata finalità, il master si rivolge a coloro che intendono avviare e/o coniugare la loro attività professionale nel mondo dello sport, e ha come obiettivo formativo quello di esaminare i principi fondamentali della materia dal punto di vista della disciplina, sia a livello statale che a livello federale.
Scopo del corso è quello di fornire, oltre che la conoscenza dei principali fondamenti giuridici sulla materia - caratterizzata, in quanto tale da un’elevata interdisciplinarietà, soprattutto con il diritto civile, penale e amministrativo - anche una visione unitaria del fenomeno sportivo, sia a livello nazionale che a livello internazionale.
Il corso prevede un ampio esame della casistica giurisprudenziale maggiormente significativa sulla materia - tanto nell’ambito dell’ordinamento sportivo, quanto nell’ambito dell’ordinamento statale - nell’ottica di una successiva qualificazione professionale da parte dello studente.
Obiettivo del percorso formativo è inoltre quello di fornire una visione organica del fenomeno, attraverso l’analisi delle principali problematiche connesse allo svolgimento di attività sportive - sia sul piano giuridico, ma anche su quello pratico e organizzativo - tanto nella pratica delle singole discipline (il cui grado di pericolosità, e i cui assetti organizzativi, nonché sistemi di giustizia, variano di Federazione in Federazione), quanto nei profili relativi all’organizzazione e alla gestione di eventi sportivi, nazionali e internazionali (in particolare: soggetti coinvolti, funzioni e responsabilità), quanto nei profili connessi alla gestione dell’ordine pubblico nel corso delle competizioni (e relativi profili di responsabilità civile, penale e “disciplinare” sportiva).
Esso si articola in tre moduli: il primo sulla giustizia sportiva (nelle sue varie articolazioni), il secondo sulla responsabilità sportiva (dei vari soggetti operanti nel mondo dello sport) e il terzo sulla normativa contro la violenza negli stadi (tanto a livello statale, quanto a livello federale).
Il master prevede un numero chiuso di partecipanti.

Il master verrà integrato da ulteriori successivi moduli di approfondimento (in preparazione), relativi a singole tematiche (quali lavoro sportivo, contrattualistica sportiva, normative antidoping, diritti di sfruttamento commerciale degli eventi sportivi).
E' prevista la concessione di crediti formativi per avvocati e praticanti abilitati.

DESTINATARI
Avvocati e praticanti, professionisti laureati in economia e commercio, manager e quadri di società, associazioni e Federazioni sportive, tesserati, allenatori, preparatori atletici, consulenti, agenti di calciatori, Forze dell’ordine.

PROGRAMMA

1° modulo (A640):
6-7 ottobre 2017
(Per il programma del modulo, cliccare sul seguente titolo)
La Giustizia sportiva (nazionale e internazionale)

2°modulo (A641):
20-21 ottobre 2017
(Per il programma del modulo, cliccare sul seguente titolo)
La responsabilità sportiva

3°modulo (A642):
10-11novembre 2017
(Per il programma del modulo, cliccare sul seguente titolo)
La normativa contro la violenza negli stadi (statale e sportiva)

VALUTAZIONE FINALE
A richiesta dei partecipanti sarà rilasciato il titolo di Master con valutazione finale espressa in sessantesimi a chi:
• abbia frequentato l’intero Master
• presenti una ricerca sugli argomenti trattati nel Master, che verrà esaminata e valutata dal docente relatore

Ceida - Via Palestro, 24 - 00185 Roma, Tel. 06492531 - Fax:06.49384866 - Email: seminari Ceida