A652 Il servizio di economato e la resa del conto giudiziale degli agenti contabili

Ceida
(0 recensioni)
€ 250.00

DATA

19 novembre 2019

DURATA

1 giorno

ORARIO

9-13/14-16

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 250,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORE

Dott.ssa Adelia MAZZI

Esperta di processi organizzativi e sistemi contabili delle Pubbliche Amministrazioni. Autrice di pubblicazioni in materia

Il corso offre un taglio operativo circa le funzioni economali e le relative azioni da espletare, gli adempimenti e la regolamentazione dei compiti e delle responsabilità in ottemperanza al nuovo sistema di invio del conto giudiziale con il sistema SIRECO, Codice di giustizia contabile (d.l.vo 174/16), nonché le indicazioni disciplinate dalla RGS e dalla Corte dei conti. Si impostano le disposizioni al fine di ottemperare le analitiche verifiche dei revisori degli enti.

PROGRAMMA

Le disposizioni normative del TUEL. Il regolamento di economato e di provveditorato. La nomina, i compiti e le responsabilità del referente del servizio economale e il suo sostituto.

I principali adempimenti dell’economo, dei consegnatari dei beni, le figure dei riscuotitori. Riscossione, gestione e verifica della cassa entrata/spesa, utilizzo del fondo economale, lo split payment e i rapporti con il Tesoriere. Anticipazioni per missioni o trasferte degli amministratori e dei dipendenti e compiti altri riguardanti i rimborsi, le tipologie di spesa, acquisti su MePA. L’imposta di soggiorno e i pareri della Corte dei conti. L’indennità di maneggio valori e coperture assicurative, responsabilità verso terzi.

L’attività di verifica dell’organo di revisione, la circolare RGS n. 20 del 5/5/17. Nessi con la disciplina anticorruzione.

La resa del conto dell’agente contabile con il sistema SIRECO; obblighi e responsabilità secondo il nuovo Codice di giustizia contabile (d.l.vo 174/16); la responsabilità amministrativa e contabile; i rapporti con la Corte dei conti (analisi delle ultime sentenze in materia-responsabilità erariale).

Modelli da utilizzare per la resa del conto di gestione. Gli agenti contabili a denaro e a materia, la gestione dei beni mobili, la tenuta dell’inventario, quali beni sono da inventariare, carico e scarico inventariale e la gestione dell’ubicazione e della distribuzione dei beni, la ricognizione dei beni e le dismissioni dei beni non rinvenuti e l’alienazione dei beni fuori uso, la cessione gratuita (circolare RGS n. 26 del 9/9/15). Analisi modulistica specifica.

RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA E PROFITTO

Il CEIDA, Ente accreditato dalla Regione Lazio quale soggetto erogatore di attività per la Formazione Superiore e Continua, (accreditamento ottenuto con Determinazione del Direttore della Dir. Reg. “Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, diritto allo studio” n. G16019 del 23/12/2016, pubblicata sul B.U.R.L. n. 2 del 5/1/17), attesta, per ogni partecipante, le caratteristiche del percorso formativo e quanto di questo è stato effettivamente frequentato, attraverso rilascio degli attestati di frequenza subordinatamente al superamento di una verifica finale attuata mediante questionario a risposta multipla.

Questo corso si trova sul sito del MePA con codice prodotto: CEIDA-A652

Caratteristiche Corso

  • Lezioni 0
  • Quiz 0
  • Duration 50 hours
  • Skill level All levels
  • Language English
  • Studenti 0
  • Valutazioni Yes
Non è presente materiale allegato
€ 250.00
WhatsApp chat