B318 Le regole del cerimoniale per le Amministrazioni Pubbliche, le aziende, gli eventi — Cerimoniale e comunicazione – Seminario interattivo

Ceida
(0 recensioni)
€ 490.00
cerimoniale01

DATE

15-16 ottobre 2019

DURATA

2 giorni

ORARIO

1° giorno 9-13/14-16,30

2° giorno 9-14

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORI

Cons. Dott. Massimo SGRELLI

già Direttore Dipartimento Cerimoniale di Stato, Presidenza del Consiglio dei Ministri

Avv. Francesco PIAZZA

Ufficio cerimoniale di Stato della Presidenza del Consiglio dei Ministri

 OBIETTIVI

Rendere consapevoli autorità, dirigenti, funzionari e dipendenti che hanno rapporti esterni dell’esistenza di regole formali dell’attività pubblica e di quella aziendale e del loro contenuto, allo scopo di elevare l’immagine e la qualità dell’istituzione di appartenenza.

DESTINATARI

Autorità e dirigenti, nonché funzionari e dipendenti incaricati delle relazioni esterne e istituzionali e del cerimoniale. Coloro che operano nella organizzazione di eventi in ambito nazionale ed internazionale. Giovani che aspirano a svolgere attività nelle relazioni esterne, nella comunicazione, nel marketing e nella organizzazione.

PROGRAMMA

I fondamenti storico-sociologici del cerimoniale e le odierne norme internazionali e nazionali che ne sono alla base, alla luce del d.P.C.M. 14/4/06. Le regole di cerimoniale nazionali e internazionali di origine consuetudinaria. Criteri organizzativi generali e loro attuazione. Gli invitati, gli inviti e la loro tipologia. Il posto d’onore e l’ordine delle precedenze delle cariche costituzionali, di tutte le cariche pubbliche e delle altre autorità italiane e straniere. La rappresentanza. Le precedenze in ambito regionale e locale. Gradi civili e militari.

Cerimoniale di Stato, cerimoniale territoriale e cerimoniale aziendale: regole comuni e differenze.

Organizzazione di cerimonie, congressi, manifestazioni, premiazioni e inaugurazioni e regole formali da applicare. Tipi di cerimonie presso Enti territoriali; la rappresentanza dell’Ente; incontri con autorità locali, nazionali ed estere.

Visite ufficiali e di lavoro, accoglienza, composizione delle delegazioni, firma di accordi, interpreti. Colazioni e pranzi ufficiali e di lavoro: la sala, i tavoli, i posti a tavola, il menù di un pranzo ufficiale e lo svolgimento del convivio nel rispetto delle regole formali.

Giuramento delle cariche pubbliche. Cerimonie religiose ufficiali.

Messaggi e lettere formali e d’ufficio: l’appellativo di Onorevole, di Eccellenza, gli altri titoli, le abbreviazioni.

Premi e doni di rappresentanza, adesioni e patrocini. I simboli e l’uso delle bandiere, dei gonfaloni e delle fasce. Festività e lutti. Onorificenze civili. Gli abiti: come vestirsi nelle occasioni ufficiali. Esercitazioni e risoluzione quesiti.

RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA E PROFITTO

Il CEIDA, Ente accreditato dalla Regione Lazio quale soggetto erogatore di attività per la Formazione Superiore e Continua, (accreditamento ottenuto con Determinazione del Direttore della Dir. Reg. “Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, diritto allo studio” n. G16019 del 23/12/2016, pubblicata sul B.U.R.L. n. 2 del 5/1/17), attesta, per ogni partecipante, le caratteristiche del percorso formativo e quanto di questo è stato effettivamente frequentato, attraverso rilascio degli attestati di frequenza subordinatamente al superamento di una verifica finale attuata mediante questionario a risposta multipla.

Questo corso si trova sul sito del MePA con codice prodotto: CEIDA-B318

Caratteristiche Corso

  • Lezioni 0
  • Quiz 0
  • Studenti 0
  • Valutazioni Yes
Non è presente materiale allegato
€ 490.00
WhatsApp chat