B531 L’operatore dell’informazione al passo con i tempi: giornalismo digitale, nuove metodologie e strumenti nell’era dell’innovazione

Ceida
(0 recensioni)
€ 490.00

DATE

7-8 ottobre 2019

DURATA

2 giorni

ORARIO

1° giorno: 9-13/14-16,30

2° giorno: 9-14

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORI

Dott. Mauro FACONDO

Consulente e formatore manageriale e in comunicazione, specializzato in strategie sui media digitali. Aiuta imprese e organizzazioni a definire una visione strategica per guidare il loro processo di Digital Transformation. Formatore per l’Ordine dei Giornalisti del Veneto.

D.ssa Flavia TRUPIA

Presidente di PerLaRe-Associazione Per La Retorica.

Esperta di tecniche di comunicazione aziendale, comunicatrice, docente, blogger

OBIETTIVI

Con l’affermarsi del digitale si assiste ad un cambiamento epocale coinvolge Operatori dell’Informazione e Uffici Stampa di Aziende, Organizzazioni e Istituzioni Pubbliche.

Cambiano anche le modalità di creazione, condivisione e fruizione delle notizie, trainate da un progresso tecnologico in costante evoluzione.

Oggi tutto è connesso: oggetti, persone, contenuti.

Gli utenti si informano tramite smartphone sempre più moderni, consultano forum, blog, social network, siti e App di news di nuova generazione, privilegiano contenuti multimediali, ricchi di immagini,  video, e audio. Inoltre, cresce l’utilizzo di Assistenti Vocali Intelligenti come Alexa e Google Home, per avere notizie sempre “a portata di voce”.

Grazie ai social network, alle nuove App per Smartphone, Tablet e Assistenti Vocali, per tutti è ormai prassi quotidiana condividere e “rilanciare” notizie e informazioni online, contribuendo ad accelerarne la diffusione.

Attraverso un utilizzo “mirato” di nuovi strumenti e piattaforme on line a disposizione, gli Operatori dell’Informazione e gli Uffici Stampa hanno l’opportunità di essere sempre più al passo con i tempi, rendere più efficace ed efficiente la loro attività,  ridurre tempi e costi, velocizzare  la diffusione di notizie e comunicati, avere più strumenti per verificare con tempestività fake news.

L’affiancamento formativo aiuterà i partecipanti ad orientarsi tra le novità del settore al fine di riuscire a integrare, in maniera consapevole, la loro attività quotidiana con i nuovi canali online e Tools a disposizione. L’obiettivo è fornire loro le conoscenze e gli strumenti per lavorare con i nuovi media digitali, multicanali e multimediali, e metterli in condizione di cogliere nuove opportunità professionali.

Un percorso pratico, alla portata di tutti gli operatori dell’informazione, per comprendere e lavorare in maniera più efficiente e rapida attraverso una nuova metodologia, ricca di “istruzioni all’uso” e  “best practice”, che illustrerà nel concreto come operare, con quali strumenti, e con quali risorse.

DESTINATARI

Il corso è rivolto a tutti gli operatori dell’informazione, a giornalisti che vogliono essere sempre più al passo con i tempi o che stanno attraversando una fase di riposizionamento e riqualificazione professionale,  a chi lavora, o intende lavorare, in redazioni di Testate giornalistiche online, in Uffici Comunicazione  e Uffici Stampa di Ministeri, Aziende, Istituzioni, Organizzazioni internazionali, Associazioni, Organi di Rappresentanza delle Imprese, Ordini professionali, nonché Consulenti di Comunicazione e Social Media Manager che intendono aggiornarsi e acquisire nuove competenze e a tutti coloro  interessati a  verificare o cercare le notizie sul web.

PROGRAMMA

Breve introduzione di scenario. Digital Trends 2019 – 2020  che avranno un impatto sull’attività di  giornalisti e Uffici Stampa.

Giornalismo digitale: come cambia il concetto di notizia e come si evolve l’architettura dell’informazione.

Le principali nuove professioni dell’informazione multimediale. Quali le figure professionali più richieste al momento e le professioni emergenti che saranno richieste nei prossimi anni, l’impatto sul lavoro dei giornalisti e sull’attività degli Uffici Stampa. Consigli per rafforzare le competenze digitali.

L’Ufficio Stampa al passo con i tempi. La creazione e la gestione della “Media list 4.0 a portata di smartphone”: metodologia e strumenti a disposizione, piattaforme e tools per la gestione dell’Ufficio Stampa e delle digital media relations (social media relationship platforms), nuovi metodi e nuovi strumenti  per l’analisi della propria “media community”.

Cercare, monitorare e analizzare. Metodologie operative e strumenti per cercare, filtrare, aggregare, analizzare ed archiviare fonti, notizie e contenuti di interesse. Ricerca e “verifica” di Immagini  e contenuti multimediali (suoni, video).

L’importanza del Web Monitoring e del Social Listening: capire di cosa si parla in rete, quanto se ne parla e di come le informazioni si diffondono tra social e testate giornalistiche online e viceversa (tecniche e strumenti base e avanzati a disposizione).

Condividere e archiviare notizie e contenuti online. Come estrarre l’essenziale da articoli web pieni di immagini e oggetti.

Come allestire una rassegna stampa “a portata di smartphone: piattaforme per condividere contenuti multimediali, notizie e informazioni. L’archiviazione di notizie e contenuti siti e App per archiviare contenuti web e multimediali Taccuini di archiviazione 5.0.

Creare contenuti multimediali al passo con i tempi. Creazione di immagini, infografiche, video, audio interviste, avvalendosi di App e nuove piattaforme a disposizione online, nuove modalità di presentazione on line per coinvolgere, e catturare l’attenzione delle proprio audience. Piattaforme per creare in maniera veloce presentazioni multimediali efficaci, Tools per registrare lo schermo creando e montando video clip (utile per video tutorial, contenuti webinar, briefing, memorizzare video appunti ecc).

Raccontare e scrivere i contenuti. La retorica del giornalismo digitale. Brand Journalism.

Diffondere notizie e contenuti online ai tempi dell’iperconnessione.

Piattaforme online che aiutano la diffusione di notizie e contenuti: come utilizzarle in maniera sinergica all’attività tradizionale di Redazioni Giornalistiche, Uffici Comunicazione e Uffici Stampa. Come cogliere le opportunità dei siti di Content Curation e di Social News. Conoscere e usare Reddit, conoscere e usare  social emergenti (in Italia e all’estero), novità Twitter e Instagram per l’attività del Giornalista Digitale e dell’Ufficio Stampa, le nuove prospettive dei video su Instagram, comunicati e Press Kit 4.0 “a portata di smartphone”(strumenti pratici), l’ascesa dei Messengers a sostegno delle attività di giornalismo digitale, comunicazione e Ufficio Stampa (es. Telegram).

Giornalismo e Ufficio Stampa a portata di voce: diffondere notizie e contenuti attraverso gli Assistenti Vocali (es. Amazon Alexa e Google Home), le potenzialità e le nuove frontiere del podcasting per la comunicazione ( uso di Piattaforme di condivisione Audio e Live Streaming Audio).

Mobile Journalism & Video in Mobilità: metodologia, strumenti e tecniche per un futuro sempre più a portata di smartphone.

L’automazione del giornalismo: le nuove prospettive dell’intelligenza artificiale, minacce e opportunità.

La conferenza stampa al passo con i tempi. Nuovi approcci digitali a sostegno dell’organizzazione di conferenze stampa, utilizzo “consapevole” di nuove modalità, come la Twitter chat, per dialogare con giornalisti e stakeholders, la conferenza stampa live: come trasmetterla in diretta. Opportunità, criticità e trucchi (app di Web e Mobile Live streaming, le novità di Instagram IGTV, le piattaforme di Audio Sharing).

Esempi pratici, demo, casi di studio, esercitazioni.

RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA E PROFITTO

Il CEIDA, Ente accreditato dalla Regione Lazio quale soggetto erogatore di attività per la Formazione Superiore e Continua, (accreditamento ottenuto con Determinazione del Direttore della Dir. Reg. “Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, diritto allo studio” n. G16019 del 23/12/2016, pubblicata sul B.U.R.L. n. 2 del 5/1/17), attesta, per ogni partecipante, le caratteristiche del percorso formativo e quanto di questo è stato effettivamente frequentato, attraverso rilascio degli attestati di frequenza subordinatamente al superamento di una verifica finale attuata mediante questionario a risposta multipla.

Questo corso si trova sul sito del MePA con codice prodotto: CEIDA-B531

 

Caratteristiche Corso

  • Lezioni 0
  • Quiz 0
  • Duration 50 hours
  • Skill level All levels
  • Language English
  • Studenti 0
  • Valutazioni Yes
Non è presente materiale allegato
€ 490.00

Lascia un commento

WhatsApp chat