B552 Il cambiamento organizzativo 2.0

Ceida
(0 recensioni)
€ 490.00

DATE

17-18 ottobre 2019

DURATA

2 giorni

ORARIO

9-14,30

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: euro 490,00 + IVA (la quota è esente da IVA se corrisposta da Enti pubblici)

RELATORE

Dott. Vincenzo VARCHETTA

Funzionario direttivo e RUP per la PA, esperto in contrattualistica pubblica, project management, anticorruzione e trasparenza

OBIETTIVI

Il cambiamento è un processo che caratterizza l’esistenza di ogni essere vivente. Un organismo si evolve e muta nel tempo adattandosi alle variazioni del contesto ambientale, tentando di sopravvivere e di gestire il rischio derivante da quelle situazioni che infrangono l’equilibrio preesistente o che modificano lo status quo in modo definitivo e duraturo.

Per analogia, anche le organizzazioni economiche (aziende, enti pubblici e privati, pubbliche amministrazioni) possono essere considerate come organismi, identici per certi aspetti agli altri esseri viventi. Le organizzazioni hanno infatti un proprio ciclo di vita: nascono, crescono, perseguono dei fini, raggiungono obiettivi e vanno incontro a dei fallimenti. A volte attraversano delle crisi, che risolvono imparando dai propri errori. Come gli esseri viventi possono “ammalarsi” e, nel peggiore dei casi, cessare la propria esistenza.

L’intero ciclo di vita di un’organizzazione è fatto di persone, di relazioni, di rischi, opportunità, punti di forza e di debolezza, di continue trasformazioni, alcune più sfumate, altre improvvise.

Il corso si pone, dunque, l’obiettivo di fornire gli strumenti teorici e applicativi per analizzare, identificare, gestire e attuare il cambiamento organizzativo. La capacità di guidare il cambiamento passa attraverso l’acquisizione e l’introiezione degli elementi di novità, lo studio e la conoscenza del contesto, la propensione all’innovazione, l’adozione di strategie e modalità organizzative che trasformino i potenziali rischi in best practices. Formalizzare questa dimensione attraverso una pianificazione che sia in grado di riconoscere le problematiche e le opportunità, identifica le organizzazioni che hanno un approccio allo sviluppo organizzativo orientato al cambiamento.

PROGRAMMA

La prima giornata formativa è orientata a fornire un inquadramento teorico e metodologico in merito alle problematiche del cambiamento organizzativo e della gestione delle risorse, sviscerando i vari livelli in cui il change management si articola (contenuti, strumenti, ambiti, relazioni tra ruoli; strutture di impresa e di unità organizzative, introduzione di sistemi informativi e di nuove tecnologie di informazione). Saranno inoltre analizzate e discusse le principali teorie del cambiamento organizzativo (la teoria delle contingenze di P. R. Lawrence e J. W. Lorsch, la teoria dei costi di transazione di O. E. Williamson, la teoria dell’azione organizzativa di J. D. Thompson, il neoistituzionalismo di P. J. Di Maggio e W. W. Powell).

 

La seconda giornata formativa è incentrata sull’analisi e sull’interpretazione di alcuni casi “celebri” di cambiamento organizzativo legati a grandi aziende internazionali, che saranno discussi e approfonditi in aula. Per ogni case history saranno messe in luce la peculiarità, le criticità e le possibili soluzioni in funzione delle scelte di change management concretamente intraprese. Successivamente, sulla scorta delle teorie analizzate nel primo modulo, i discenti saranno stimolati a interpretare il caso pratico attraverso l’utilizzo degli strumenti concettuali adottati dalle principali dottrine in tema di cambiamento organizzativo.

Oltre allo studio di casi pratici è prevista un’esercitazione e una simulazione di cambiamento organizzativo in cui i partecipanti utilizzeranno gli strumenti di change management acquisiti.

RILASCIO ATTESTATO DI FREQUENZA E PROFITTO

Il CEIDA, Ente accreditato dalla Regione Lazio quale soggetto erogatore di attività per la Formazione Superiore e Continua, (accreditamento ottenuto con Determinazione del Direttore della Dir. Reg. “Formazione, Ricerca e Innovazione, Scuola e Università, diritto allo studio” n. G16019 del 23/12/2016, pubblicata sul B.U.R.L. n. 2 del 5/1/17), attesta, per ogni partecipante, le caratteristiche del percorso formativo e quanto di questo è stato effettivamente frequentato, attraverso rilascio degli attestati di frequenza subordinatamente al superamento di una verifica finale attuata mediante questionario a risposta multipla.

Questo corso si trova sul sito del MePA con codice prodotto: CEIDA-B552

Caratteristiche Corso

  • Lezioni 0
  • Quiz 0
  • Duration 50 hours
  • Skill level All levels
  • Language English
  • Studenti 0
  • Valutazioni Yes
Non è presente materiale allegato
€ 490.00
WhatsApp chat