Domande Frequenti

Le risposte alle vostre domande più frequenti

Domande generiche

No. Invece i corsi in house, richiesti da amministrazioni o aziende, si possono svolgere sull’intero territorio nazionale.
Per iscriversi è sufficiente l'invio della scheda di iscrizione. Programmi, date, quote di partecipazione ed altre informazioni sulla nostra attività sono reperibili consultando questo sito.
In caso di rinuncia alla partecipazione, la disdetta dovrà pervenire alla segreteria della Scuola, mediante fax o e-mail, entro una settimana dall’inizio del seminario. Oltre tale termine verrà fatturata l’intera quota di partecipazione. In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.
No, è bene assicurarsi presso la Segreteria che il corso venga effettivamente tenuto, prima di procedere all'organizzazione di eventuale trasferta.
Sì: per iscrizioni allo stesso corso di dipendenti dello stesso Ente o Azienda sono previste le seguenti riduzioni sulle quote di partecipazione: due unità -10%; da due unità in poi -20%.

Formalmente no, ma riservano un trattamento favorevole ai partecipanti dei corsi CEIDA.

Si può visualizzare un elenco di istituti religiosi che offrono servizio di alloggio vistando il sito www.istituti-religiosi.org

Informazioni su seminari e master

I seminari CEIDA si rivolgono a tutti coloro che siano interessati alle tematiche proposte, dipendenti di amministrazioni pubbliche centrali e locali o di aziende private, che intervengano anche a titolo personale. Inoltre, forniscono una formazione mirata e qualificata a tutti i professionisti e i consulenti che, anche se esterni alla Pubblica Amministrazione, intendano conoscerne le modalità di funzionamento. Per partecipare ai corsi non occorre disporre di una preparazione approfondita in materia.
Sono corsi di alta formazione, generalmente a carattere modulare, dedicati ad aree tematiche articolate. Le attività di specializzazione sono quindi finalizzate al mantenimento, all’acquisizione e allo sviluppo di competenze e conoscenze tecnico-professionali per la comprensione e gestione di realtà, sistemi e organizzazioni complesse in campi specifici, settoriali e aree manageriali.
Le denominazioni “Master universitario di I livello” e “Master universitario di II livello” si applicano esclusivamente ai corsi organizzati ai sensi dell’art. 3, comma 9 e dell’art. 7, comma 4, del Decreto Ministeriale 22 ottobre 2004 n. 270 e successive modifiche e integrazioni, dell’art. 20 del Regolamento Didattico di Ateneo e del presente Regolamento. Nelle disposizioni che seguono si intendono con “Master” i corsi che portano al rilascio del “Master universitario di primo livello” e “Master universitario di secondo livello. La distinzione tra master di I e II livello riguarda quindi ESCLUSIVAMENTE I MASTER UNIVERSITARI. Per Master “con valore legale” si intende un corso realizzato o riconosciuto in ambito universitario di durata minima di un anno, con non meno di 60 CFU (spesso di 180 CFU) e con valutazione finale. L’iscrizione ad un Master UNIVERSITARIO è incompatibile con l’iscrizione ad altro corso di studi, laurea, laurea specialistica/magistrale, corso di specializzazione, dottorato di ricerca ed altro master universitario. Inoltre, i laureati interessati a frequentare un Master di primo livello devono aver conseguito un diploma di laurea triennale, mentre ai laureati interessati ad un Master di secondo livello è richiesto un diploma di laurea specialistica o magistrale. I corsi dei Master hanno una durata almeno annuale e prevedono attività formative di livello adeguato al grado di perfezionamento e di formazione che si intende perseguire. Tutti gli altri tipi di corsi con una durata inferiore, possono essere frequentati senza che ciò crei incompatibilità.
Anche l'accesso ai Master è aperto a tutti gli interessati alle tematiche proposte, pubblici dipendenti o privati, con esperienza di lavoro o neolaureati. Non è richiesta una preparazione approfondita in materia.
I nostri master rivestono carattere di aggiornamento professionale, tecnico e giuridico, e di formazione avanzata per operatori, specialisti, funzionari e dirigenti in servizio della Pubblica Amministrazione e di aziende private e non è previsto per essi un riconoscimento ufficiale. In ogni caso, l'attestato di frequenza e il titolo di Master con valutazione finale sono valutati - con punteggio variabile - da quasi tutte le pubbliche amministrazioni e da molte società private ai fini di concorsi pubblici, interni o a scopo di assunzione. Il titolo rilasciato dal CEIDA per i nostri Master potrà essere inoltre riconosciuto, a fini curriculari e ai fini dei CFU, dalle Università statali e private italiane negli usuali percorsi formativi (per la laurea specialistica); fermo restando che non si tratta di master universitari (non essendo noi una Università) di I o II livello.
Sì, al termine di essi verrà rilasciato idoneo attestato di partecipazione; per i Master, dopo il superamento della prova di valutazione finale, anche l’indicazione del punteggio ottenuto e il conseguimento del titolo di Master.
Sì, al termine di essi verrà rilasciato idoneo attestato di partecipazione; per i Master, dopo il superamento della prova di valutazione finale, anche l’indicazione del punteggio ottenuto e il conseguimento del titolo di Master.
I nostri corsi normalmente sono frequentati da laureati, diplomati, concorsisti, consulenti, funzionari e dirigenti provenienti dalla P.A. e dal settore privato.
No, il materiale didattico è fornito al partecipante attraverso login sulla nostra piattaforma, in seguito all’ottenimento delle credenziali di accesso che fornirà il Responsabile IT pochi giorni prima dell’inizio del corso di interesse.
Nessuna. Il CEIDA è un ente privato, la Scuola Nazionale dell'Amministrazione è ovviamente un’organizzazione pubblica.

Se non hai trovato risposta alla tua domanda scrivici

WhatsApp chat